Windows game bar

Un saluto a tutti. Con questo post partono alcuni articoli dedicati a Windows 10 con particolare attenzione ad alcune funzioni presenti nel sistema operativo ma non sempre evidenti o facili da trovare.

Circa una settimana fa stavo al telefono con un mio cliente che ha Windows 7 installato sul suo computer. Lo consigliavo di passare a Windows 10 che presenta molte migliorie, a mio giudizio, che ne incoraggiano la migrazione.

Sono convinto che esista una “sindrome da cambiamento”  legata ai software, alle sicure abitudine che molti imparano con fatica e che con difficoltà e (a volte) diffidenza sono disposti ad abbandonare. E’ la paura del nuovo, un po’ come non voler cambiare l’auto vecchia e usata, nonostante la nuova abbia il navigatore, il bluetooth  e l’aria condizionata.

Il più delle volte la motivazione più forte è: “e poi … ho tutti i miei software installati…

É su questo punto che intendo soffermarmi, analizzando alcuni programmi compresi con Windows 10 molto utili per l’uso che ne fa la gran parte degli utenti e quasi sempre ignorati dai possessori. Questa Suite di programmi potrebbe ridurre o addirittura annullare l’installazione di gran parte di software terzi.


Registrare lo schermo

Una richiesta che mi viene spesso fatta è un consiglio su un software per la ripresa del desktop, in grado quindi di registrare quanto avviene sullo schermo del computer. Basta una semplice ricerca su Google per trovarne a bizzeffe, free e a pagamento.  Se cercate qualcosa di professionale o particolare, fate pure la vostra ricerca ma oggi voglio segnalarvi una leggera utility compresa nel pacchetto di Windows 10 che risponde al nome di Xbox Game Bar.

 

 

fig. 1

Vediamo come funziona. Prima di tutto dobbiamo verificare che sia attivata.  Andiamo su Impostazioni dal tasto Windows in basso a sinistra (fig. 1) e nella finestra che si apre (fig. 2) clicchiamo su Giochi

fig. 2

 

A questo punto verifichiamo che la Game Bar sia attiva come nell’immagine sotto

fig. 3

Lanciate un qualsiasi programma a vostra scelta, siete pronti per utilizzare l’utility e cominciare a registrare. scrivete nella casella di ricerca in basso a sinistra “xbox game bar” (fig. 4) e fate click (potete velocizzare e utilizzare la tastiera selezionando Win + G).

fig. 4

Sullo schermo compariranno una serie di finestre che fanno parte della Game Bar . Dalla finestra “Acquisisci” è possibile scattare screenshot e registrare quanto avviene sullo schermo. Andando nelle impostazioni della Game Bar (in alto accanto all’orario) è possibile personalizzare ulteriormente quel che vogliamo riprendere.

fig. 4

Come dicevo all’inizio si tratta di una utility essenziale, basica, che consente di registrare quanto avviene a schermo, esistono soluzioni più gettonate sulla rete ma sapere di averla già “incorporata” nel sistema può sempre tornare utile.

 

CONSIGLI PER I VOSTRI BACKUP

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.