Ripristino – Riportare il PC ad una data precedente

Ripristino configurazione di sistema

Se volete riportare il PC ad una data precedente magari perché il vostro computer ha cominciato a fare qualcosa di strano da uno o due giorni, potete utilizzare “Rispristino configurazione di sistema”  disponibile nei sistemi Windows. In molti casi questa operazione può essere risolutiva riportando il computer a una data in cui tutto funzionava bene.

State comunque tranquilli che i file che avete creato nel frattempo non saranno toccati mentre se avete installato nuovi programmi dovrete ripetere l’installazione. I passaggi sono differenti a seconda della versione di Windows utilizzata. Di seguito trovate le indicazioni per Windows 7 e Windows 10 .

  • Se il vostro sistema è Windows 7, andate sul pulsante Start, scrivete ripristino nel campo di ricerca e ottenuti i risultati fate click su Ripristino configurazione di sistema.
  • Se il vostro sistema è Windows 10, scrivete “ripristino” nel campo di ricerca in basso a sinistra (quello di Cortana con scritto “Chiedimi qualcosa”) sulla barra delle applicazioni. Vi verranno restituiti dei risultati cliccate su Ripristino e poi ancora su Apri ripristino configurazione di sistema.
Ripristino configurazione di sistema
fig 1

In entrambi i casi, una volta avviato Ripristino configurazione di sistema, si aprirà una finestra (fig. 1) in cui viene presentata tale funzione, fate clic su avanti e nella schermata successiva potrete scegliere la data a cui volete riportare il vostro sistema. Se non trovate la data che vi interessa potete selezionare “Mostra ulteriori punti di ripristino” un po’ più in basso a sinistra (fig2). Non resta che cliccare su avanti e poi fine. La finestra ci informerà che una volta confermato, il computer avvierà la procedura (più o meno lunga a seconda del pc) eseguendo il riavvio della macchina (fig. 3) .

Ripristino configurazione di sistema
fig. 2
Ripristino configurazione di sistema
fig 3

Riavvio

Dopo che il computer verrà riavviato, un po’ più lentamente del solito (pensato a quante operazioni deve eseguire), comparirà a video una finestra per informarvi sull’esito dell’operazione eseguita (fig 4) .

Ripristino configurazione di sistema
fig 4

Nel caso in cui la procedura non dovesse riuscire a ripristinare, il computer vi informerà dopo il riavvio. Potete riprovare scegliendo una data diversa.

6 thoughts on “Ripristino – Riportare il PC ad una data precedente

  1. Ho avviato il ripristino ad una data antecedente ma il computer sta ripristinando ormai da 20 ore e non a concludere. Che fare’?
    Grazie.

    1. Ciao Gianni, sono passate alcune ore da quando mi hai scritto. Spero che nel frattempo sia finito il ripristino. Se così non fosse, avrei bisogno di sapere che sistema operativo utilizzi e a che percentuale è arrivato per darti qualche indicazione. In assoluto una volta avviato il rispristino è bene aspettare una riposta del sistema, positiva o negativa che sia. Interrompere tale processo potrebbe danneggiare il file system e compromettere il normale riavvio. Mi è capitato qualche volta che passassero molte e molte ore prima del completamento. Saluti

  2. Buongiorno, ho eliminato per errore una cartella di file musicali, e vorrei sapere utilizzando windows 10 se è possibile trovare un punto di ripristino del pc molto vecchio grazie.

  3. Salve, dato che non ho ricevuto risposta deduco che non è possibile trovare punti di ripristino molto vecchi.

    1. Ciao Alessandro, mi scuso ma il tuo precedente msg era finito nello spam e quindi non lo avevo letto. Eccomi qui con l’intenzione di aiutarti spero. Avrei innanzitutto bisogno di sapere se sul tuo windows 10 hai attivato Protezione Sistema (nota prima come Ripristino configurazione di sistema). Per verificare digita nella casella di ricerca in basso a sinistra Crea punto di ripristino e fai clic sulla corrispondenza trovata. Si aprirà una finestra con la scheda Protezione Sistema, clicca su Ripristino configurazione di sistema, ancora Avanti, ti troverai una finestra con le possibili opzioni di ripristino consigliate e anche la possibilità, se ci sono, di visualizzare anche date precedenti. La presenza o meno di più possibilità dipende dalla configurazione, possibile dalla finestra precedente, in cui si assegna una parte dello spazio del disco a questo scopo. Se con questa procedura non trovi niente o non hai attivato Protezione sistema, ti consiglio di farlo per il futuro. Per tentare un recupero dei file persi, ti consiglio di provare con un ottimo software gratuito, semplice da usare che ti potrebbe aiutare a trovare i file cancellati. Questo il link https://www.easeus.com/datarecoverywizard/free-data-recovery-software.htm
      Spero di esserti stato utile.
      Un saluto

  4. Buongiorno Silvestro, ti ringrazio per la tua disponibilità, cercare il punto di ripristino come dici tu avevo già provato a farlo, ma lo spazio lasciato sul disco non era sufficente, perchè mi servono punti di qualche giorno anteriore al 25-12-2020 quindi troppo vecchi. Ti ringrazio di nuovo buona giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *