Windows Defender

Windows Defender

 

Windows Defender Antivirus

 

Trattiamo questa volta un argomento molto importante per i nostri PC.

Mi riferisco all’antivirus, il più importante strumento per la protezione dei nostri dati.

Cominciamo col mettere in chiaro alcune delle principali caratteristiche che fanno sì che il nostro PC sia ben operativo, scattante, pulito.

  • è molto importante che il nostro sistema e i programmi installati siano sempre aggiornati. Molto spesso gli aggiornamenti servono proprio a risolvere bug che potrebbero consentire l’ingresso di file indesiderati
  • evitare di fare click sul link ricevuti nella posta o tramite social se non si è assolutamente sicuri di ciò che si sta facendo. Con il click si potrebbero innescare operazioni non sempre rilevabili dall’antivirus è quindi alto il rischio di compromettere il pc
  • fare attenzione quando si installano dei programmi o compaiono degli avvisi a leggere bene prima di cliccare ok Abbiate pazienza e leggete attentamente prima di confermare.
  • quasi superfluo raccomandare di non utilizzare software non autentico perché tra le righe del codice potrebbero esserci comandi predisposti per aprire le porte del vostro PC.

Detto ciò e fatto tesoro di questa premessa andiamo ad analizzare l’antivirus presente su tutti i computer con Windows 10, mi riferisco a Windows Defender.

Windows Defender

Questo software rinnovato nel 2017 con la build 1703 di windows 10, svolge molto bene il suo lavoro. L’ integrazione con il sistema operativo Microsoft ne consente una operatività poco invadente e di basso impatto sulle risorse del computer ma non per questo poco incisiva. Altri antivirus comsumano parecchie risorse e mostrano continue popup con proposte premium.

Nel 2019 Windows Defender è stato valutato come uno dei migliori antivirus al mondo al pari di software analoghi e costosi.

Defender è rilasciato ad uso gratuito, si aggiorna costantemente insieme al sistema operativo con l’apporto continuo dei nuovi strumenti messi a disposizione dai programmatori della Microsoft.  Defender  si installa automaticamente se non sono presenti altri antivirus installati. Se volete attivarlo basta disinstallare l’eventuale altro antivirus e al riavvio successivo Defender  sarà operativo. Verificate il suo stato cliccando in basso a destra sulla barra degli strumenti “mostra icone nascoste”

 

Al momento lo ritengo uno degli antivirus migliori da utilizzare sui nostri pc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.