Ripuliamo Windows 10 dalle app che non ci servono

App Windows 10

Windows 10 app che si possono eliminare.

In un precedente articolo avevamo visto come eliminare dal menu start le app che non usiamo su Windows 10, per far posto a programmi o cartelle che utilizziamo più spesso. Ricavare spazio nel menu start non equivale però a eliminare dal pc le tante app che Windows 10 installa e addirittura integra con i vari aggiornamenti, aumentando il loro numero.

Utilizzare il sistema di disinstallazione che abbiamo nel pannello di controllo non ci aiuta con le app perché non presenti in quest’elenco. In parecchi mi hanno detto “non ho un account twitter, vorrei disinstallarlo ma non lo trovo…” .

In effetti a ben guardare le app in questione sono davvero tante, più di 20, e molte non utilizzate mai.

Senza entrare nel dettaglio delle singole applicazioni, siano esse le news finanziarie  che le app per Xbox, dovete essere voi a scegliere quali eliminare e quali mantenere.

Per disinstallarle bisogna procedere in questo modo:

App Windows 10
fig 1

Fate click  sul pulsante Windows in basso a sinistra  e poi ancora click sul tasto Impostazioni ( fig 1 ) . Si aprirà la finestra delle  Impostazioni di Windows  nella quale farete click sull’icona Sistema ( fig 2 ).

App Windows 10
fig 2

 

Ci siamo, questa è la finestra nella quale sarà possibile disinstallare le app che non usate, ottenendo così di recuperare spazio ma anche banda visto che Windows verifica costantemente se le applicazioni sono da aggiornare.

Come detto sopra dovete scegliere voi quali disinstallare (per farlo vi basta selezionare l’app e poi click su disinstalla) .

Personalmente vi consiglio di eliminare tutte quelle che non vi interessano ( fig 3 ) .

App Windows 10
fig 3

3 applicazioni da non disinstallare

In questo elenco trovate anche 3 applicazioni da non disinstallare ( per qualcuna si può fare ma in maniera più complessa ) , EDGE, Cortana e Hub di feedback ( avvisi di Windows che vi chiedono il gradimento ) .

Su diversi blog ho letto consigli per disabilitare Cortana o disinstallare Edge . Personalmente utilizzo entrambi con piacere.

L’assistente Cortana può essere usata per fare ricerche sul pc o sul web ma anche per lanciare programmi o aprire siti utilizzando comodamente i comandi vocali.

Unica condizione avere un microfono, presente di serie in tutti i notebook o comunque acquistabile con pochi euro per collegarlo ai desktop.

Per quanto riguarda Edge, il browser Microsoft ha un’ottima velocità di navigazione e comodi strumenti per annotazioni che consentono di prendere appunti, sottolineare o evidenziare testi direttamente sulle pagine visitate.

Altro discorso invece per Microsoft Feedback invadente app che continua a chiedere opinioni sul sistema. Se non volete essere stalkerati  vi consiglio di disabilitarlo.

Per farlo, ripetete i passaggi di sopra, fate click sul pulsante Windows in basso a sinistra  e poi ancora click sul tasto Impostazioni poi su Sistema e infine su Notifiche e azioni dove potrete disabilitare gli avvisi che non volete ricevere, in particolare hub di feedback ( fig 4 ) .

 

App Windows 10
fig 4

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *